Ciao, oggi parliamo di una delle domande che più spesso ci fanno i pescatori quando vengono nel nostro negozio, ossia qual è il mese migliore per la pesca sul lago di Endine.

 

 

Si tratta di una domanda a cui è difficile dare una risposta secca, ma a cui possiamo fare insieme qualche analisi e ragionamento. Per comodità, andremo a inserire tutti i mesi dell’anno descrivendone pregi e difetti. E solo alla fine, tireremo le somme decretando il mese migliore in assoluto.

Pronti a ragionare insieme? Si parte!

Gennaio

Probabilmente il mese peggiore dell’anno. L’acqua fredda inchioda i pesci e le poche ore di luce a dispetto del buio limitano l’attività di pesca alle ore centrali del giorno. Sempre che il lago non sia completamente ghiacciato, altrimenti la pesca è anche vietata.

 

Febbraio

Le giornate cominciano ad allungarsi, ma è ancora troppo presto per pensare di fare pescate redditizie. La chiusura del luccio dal 20 febbraio inoltre, vieta l’utilizzo del vivo e degli artificiali, facendoci cercare i ciprinidi che però sono ancora molto fermi.

 

Marzo

È il mese della Primavera, ma per le catture c’è ancora un po’ da aspettare. Il Luccio riapre solo il 31 marzo, quindi qualsiasi esca viva o artificiale di una certa dimensione rimane bandita. Si può tentare a ciprinidi, ma salvo temperature sopra la media per oltre 15 giorni, marzo è un mese di preparazione per quelli che contano davvero.

 

Aprile

Si passa all’ora legale, le giornate si allungano anche di dure rispetto a 30 giorni prima, le acque si scaldano e i pesci (specialmente ciprinidi) si avvicinano alla frega. Un momento magico, che può essere foriero di tante, tante catture! Lucci, siluri, carpe, tinche e anguille: ad Aprile Endine torna finalmente a svegliarsi.

 

Maggio

Le giornate si allungano ulteriormente, la temperatura si scalda e ormai è tutto apparecchiato per prendere qualsiasi specie sul lago. Del resto anche Hemingway lo diceva: “è facile fare il pescatore, nel Mese di Maggio”. Da ricordare che c’è tempo fino al 20 Maggio per la pesca ai ciprinidi, perché poi dobbiamo lasciarli in pace per l’avvento della frega, che durerà fino al 20 Giugno.

 

Giugno

Altro mese magico: siamo nel periodo dell’anno in cui le giornate sono le più lunghe e una pescata a Endine può essere sempre fortunata: ricordati però che fino al 20 Giugno è proibito pescare i ciprinidi: concentrati su lucci e siluri!

 

Luglio

Il mese dove le temperature del lago sono mediamente le più alte in assoluto e dove, proprio per l’eccessivo caldo, il pesce potrebbe limitare la sua attività metabolica. Questo però non è sempre vero: in alcuni casi, un caldo che perdura per molti giorni porta tantissime catture! Da provare!

 

Agosto

Un altro mese eccezionale per la pesca, probabilmente superiore a Giugno e Luglio. Innanzitutto nessun pesce è in frega o in pre frega quindi possiamo scegliere liberamente quale specie insidiare. Inoltre, i primi temporali (ad agosto spesso molto frequenti) e le giornate che si accorciano abbassano la temperatura dell’acqua, rendendo i pesci molto attivi, soprattutto quelli di grossi dimensioni! Unico inconveniente, l’eccessiva pressione di pesca e la presenza di molti turisti, che potrebbero limitare molto le nostre pescate.

 

Settembre

Un altro mese eccezionale. Le temperature rimangono miti, le giornate sono sempre più corte ma in compenso la maggior parte dei turisti e la pressione di pesca si limitano notevolmente. Ottimo per lucci, carpe e persici!

 

Ottobre

Se non fosse per il fatto che venga buio davvero presto, sarebbe il mese migliore dell’anno. La temperatura dell’acqua comincia ad abbassarsi in modo vertiginoso, e i pesci devono alimentarsi e fare scorte per far fronte all’imminente inverno! Un mese fantastico per lucci, carpe e siluri!

 

Novembre

Almeno fino all’11 Novembre (estate di San Martino) la possibilità di fare il pesce della vita (soprattutto con carpe e lucci) è tutt’altro che remota! Dipende però molto anche dal meteo: se nei giorni precedenti ha fatto molto freddo, i pesci potrebbero avere già fermato la loro attività!

 

Dicembre

Un mese difficile, non come gennaio ma sicuramente da testare solo per veri gladiatori. Le speranze di fare qualche bella cattura sono ridotte al lumicino ma si sa, la speranza è l’ultima a morire!

 

Bene! La riflessione sui mesi è finita!

 

Come avrai potuto leggere dalle nostre parole, secondo noi i mesi migliori dell’anno sono Aprile, Maggio, Agosto e Ottobre!

 

Tenendo conto del fatto che 3 di questi mesi su 4 hanno qualche limite (Maggio, vietato pescare i ciprinidi dal 20 Maggio, Agosto troppi turisti, Ottobre viene buio presto, difficile godersi una pescata serale), noi abbiamo decretato il mese vincitore!

 

Aprile per noi è il mese migliore per la pesca sul lago perché non ha praticamente alcun punto debole!

 

Attenzione! Questo era solo un giochino basato su esperienze e riflessioni di pescatori su tanti anni da pesca, ma che possono essere smentiti da un momento all’altro.

 

Questo non significa che Aprile sia sempre il miglior mese per la pesca (va molto ad annate), ma siamo sicuri che seguendo questo schemino qualche idea generale te la sia fatta!

 

L’articolo è finito! Speriamo che ti sia piaciuti e che tu sia in accordo con noi!

 

Vieni a trovarci o chiamaci per qualsiasi informazione o esigenza particolare!

 

Tuttopesca si trova sul lago di Endine, lungo la provinciale in Via Nazionale, 2975, a Ranzanico BG!  

✉ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
📞 035 819365